.
Annunci online

Venetoliberale
per la radicale alternativa liberale
 
 
 
 
           
       

“[…] Chi cerca nella libertà altra cosa che la libertà stessa è fatto per servire […]” (Alexis de Tocqueville)

 
26 novembre 2007

I costi del regime

“[…] Il problema dei costi impropri e degli sprechi della politica […] riguarda la tenuta della democrazia italiana.[…] Il tema da noi affrontato […] rischia di diventare – se non è già accaduto – un vero e proprio fattore di crisi della democrazia italiana. Una crisi di sistema, perché riguarda quel consenso minimo tra cittadini, politica, istituzioni, senza il quale un sistema democratico non regge.[…]”

(CESARE SALVI e MASSIMO VILLONE “IL COSTO DELLA DEMOCRAZIA” Oscar Mondadori, Milano 2007, pag. VII)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Sprechi Privilegi Deputati Casta

permalink | inviato da Venetoliberale il 26/11/2007 alle 0:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

26 novembre 2007

ELIMINARE SPRECHI, CLIENTELE E PRIVILEGI PER RIFORMARE LA POLITICA

CESARE SALVI e MASSIMO VILLONE “IL COSTO DELLA DEMOCRAZIA” Oscar Mondadori, Milano 2007

Il libro di Salvi e Villone anticipò, nell’inverno del 2005, i temi che hanno reso famoso “La casta” di Rizzo e Stella. Oggi viene ripresentato con una nuova introduzione ed una parte IV. La denuncia nei confronti di coloro che vivono “di” politica, in questa edizione, sembra estendersi a tutta la classe dirigente del nostro paese. A questo si aggiunge una certa consapevolezza della particolare congiuntura politica. Non ci si troverebbe alla vigilia di una mera crisi di governo, ma ad una crisi del regime, o di sistema come lo chiamano gli autori di questo buon libro.

Pur avendo questa consapevolezza Salvi e Villone, prigionieri della loro storia personale di ex comunisti, continuano a usare una terminologia che rischia di nascondere il senso del momento politico che stiamo attraversando. Ritengono che la “sinistra” possa dare, alle istanze dei cittadini, una risposta diversa da quella che l’Unione di Romano Prodi & c. sta fornendo attualmente. Insistono sull’antiberlusconismo, tacciano l’estremismo centrista quale causa dell’immobilismo governativo, manifestano la loro ostilità nei confronti dei referendum elettorali, unico strumento attualmente utilizzabile per tentare di passare ad un democrazia liberale.

Superare questa fase politica ,senza cadere nella brace autoritaria di qualche personaggio poco raccomandabile, significa realizzare quella democrazia liberale in cui il trasformismo e il teatrino della politica siano più una curiosa eccezione che la regola.

“Ci sono bipolarismi seri: bipartitici, tendenzialmente bipartitici, multipartitici, di coalizione. – scrivono – Nel nostro Paese vive un nuovo genere: il bipolarismo paranoico. E in quella tenaglia il centro-sinistra ancora smarrisce la consapevolezza che l’azione di governo deve parlare al Paese, e di quel che pensa il Paese deve tenere debito conto.” Ma è la frase conclusiva che dà la chiave delle recenti scelte politiche degli autori del libro. Ossia il loro rifiuto del progetto del Partito Democratico. “In Politica, e soprattutto in democrazia, non esiste il governo che non è capito dal Paese. Esiste solo il governo che non capisce il Paese”. (bl)

INDICE: Premessa alla nuova edizione – Introduzione – Parte prima: il caso – Parte seconda: le cause – Parte terza: i rimedi – Parte quarta: un anno vissuto pericolosamente.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Sprechi Privilegi Deputati Casta

permalink | inviato da Venetoliberale il 26/11/2007 alle 0:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

18 giugno 2007

INDENNITA’ ASSEGNI E PRIVILEGI DEI DEPUTATI

* LA CASTA

Indennità lorda : 11.703,64 euro mensili (per 12 mesi).

Diaria: 4.003,11 euro mensili (ridotta di 206,58 euro per ogni giorno di assenza nelle sedute con votazioni).

Contributo per i collaboratori e il rapporto con gli elettori: 4.190 euro (per 12 mesi).

Assegno di fine mandato: 80% dell’importo mensile per ogni anno di mandato o frazione non inferiore a se mesi.

Assegno vitalizio: a 65 anni riducibili a 60 in base al numero di anni del mandato, dal 25% all’80% dell’indennità.

Pedaggio autostradale gratis sulla rete italiana.

Libera circolazione sui treni italiani.

Libera circolazione sui traghetti in Italia.

Voli aerei nazionali gratuiti.

Trasferimento dalla residenza all’aeroporto e tra Fiumicino e Montecitorio: 3.323,70 euro (dimezzato per gli eletti nel collegio Lazio 1).

Trasferimento dalla residenza per chi dista più di 100 chilometri dall’aeroporto più vicino: 3.995,10 euro.

Rimborso annuale per viaggi all’estero: 3.100,00 euro.

Barberia a prezzi scontati (gratis per i senatori).

Libero ingresso nei cinema e nei teatri.

Assicurazione contro il furto di oggetti nei locali delle Camere.

Conto corrente presso l’Agenzia del Banco di Napoli alla Camera senza spese e con interesse del 3,30% lordo annuo.

(da S. Rizzo e G.A. Stella “LA CASTA” Rizzoli, Milano 2007)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Sprechi Privilegi Deputati Casta

permalink | inviato da Venetoliberale il 18/6/2007 alle 17:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

Forum Veneto liberale
Rossi e Salvemini
Centro Pannunzio
Scelgo l'Italia
Associazione per l'uninominale
Pietro Ichino
Ernesto Paolozzi
per non mollare
MFE Castelfranco Veneto
Area d'Incontro
Nuova agenzia radicale
Velino
Comitati per la libertà
Circolo Benedetto Croce Ancona
La Voce
Forum di laici
Critica liberale
Politichiamo
Veneto radicale
Riviste di Benedetto Croce
Centro studi Piero Gobetti
Società libera
Trasnational Radical Party
blog liberali italiani
Polena
Istituto Bruno Leoni
Italia Laica
Legno storto
Centro Einaudi di Torino
Forces Italy
Libertà eguale
blog Italia laica
Pensalibero
Salon Voltaire
Patto veneto
Meno stato + mercato



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     ottobre        dicembre