Blog: http://Venetoliberale.ilcannocchiale.it

Il Napolitano desiderato da Pannella

MAGISTRATO POLITICO

Secondo Giuseppe Maranini il Presidente della Repubblica, così come descritto dalla nostra Costituzione, può essere un funzionario decorativo oppure un magistrato politico. Il costituzionalista, che ha il merito di aver saputo individuare nel sistema politico italiano l’anomalia della “partitocrazia”, quale differenza sostanziale dalla democrazia liberale, si augurava, negli anni ’60 dello scorso secolo, che il Presidente della Repubblica vegliasse “con vigore sull’osservanza e sull’attuazione della Costituzione…difendendo la Costituzione stessa dalla degradazione partitocratrica”.

Questo ruolo da magistrato politico è quello che invoca Marco Pannella da oltre due mesi in sciopero della fame e, dalla mezzanotte di domenica 19 giugno, in sciopero della sete. Napolitano saprà inviare un segnale di attenzione? E’ quello che ci auguriamo. Di fronte alla crisi di regime in atto, il Presidente della Repubblica può svolgere il ruolo di magistrato politico piuttosto che di funzionario decorativo. (bl)

Pubblicato il 19/6/2011 alle 21.5 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web